Reazioni lente.

Che dire.

Ci ho messo dieci giorni a realizzare questo piccolo resoconto visivo.

Non ha un preciso scopo di documentazione, sarebbe fin troppo inaccurato e frettoloso. È più un pretesto, un gioco di forza col mio cervello.

IMG_0050IMG_0052

Continua a leggere “Reazioni lente.”

Annunci

Parentesi notturna.

Il giorno più corto che ci sia. 

Quindi il più buio.

Eppure fuori c’è una luna non ancora piena che disegna il perimetro dei mobili muti e al buio, che condividiamo. 

La sagoma della pastina interrompe l’immobilità. 

Continuerà a pulirsi per ciò che resta di questa notte, dopo aver sfiorato furtivamente il nero d’avorio ad olio. Quel tanto che basta per garantie a sé stessa e a me la deliziosa esperienza di un bagno d’emergenza nel lavandino, con conseguente, straziante processo di asciugatura. 

Nel frattempo, fioriscono puntini rossi sulla mia pelle confusa, in maniera disomogenea e decisamente pruriginosa. Aspetto che diventino punti interrogativi, in modo da cominciare a pormi delle domande.